Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Allievi Allievi Elite-Under23 CICLISMO ALLIEVI
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ALLIEVI
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona li Ciclismo Categoria Allievi
Classifica ALLIEVI
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Mensili Ciclismo Juniores
MARZO 2008
APRILE 2008
MAGGIO 2008
GIUGNO 2008
LUGLIO 2008
AGOSTO 2008
SETTEMBRE 2008
OTTOBRE 2008

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Allievi 2008:

<< 2007  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2009 >>
2008-06-08 - CAMPANIA - Calvizzano (NA)
4 TROFEO VINCENZO BARRETTA di Km. 50 alla media di 38,961 Km/h

4 TROFEO VINCENZO BARRETTA - CalvizzanoZACCHIA FINISSEUR NEL IV MEMORIAL VINCENZO BARRETTA
A Calvizzano l'alfiere del team Pianura precede i grumesi Gallo e Silvestre


Prende il via alle ore 14.30 come previsto il 4 Memorial Vincenzo Barretta, gara valida per la categoria Allievi, organizzata dall'A.C. Vincenzo Barretta coadiuvata da tutta la famiglia Barretta, dal fratello del compianto Giacomo ad i figli Mattia, Milena e Giovanna ed i nipoti Vincenzo, Mauro, Francesco e l'attivissimo Mattia. La famiglia Barretta, da sempre nel ciclismo, prima con il team "Amaro 909" e poi con il più recente "Liquori Luxor", ha voluto ricordare, con questo memorial giunto alla quarta edizione, il compianto Vincenzo, starter della gara la moglie Angela, che é stato anch'egli pedalatore e che ha trasmesso la passione all'intera famiglia. Il Trofeo del vincitore é stato Gennaro Zacchia (Pianura Oboe Visconti) ad alzarlo ma a vincere é il ricordo di Vincenzo Barretta a cui tutti gli amici si sono uniti nel minuto di raccoglimento prima dell'inizio della gara. Il maltempo della mattinata lasciava presagire problemi per la perfetta riuscita della gara, ma un'ora prima del via il cielo, strizzando l'occhio ai corridori ed agli organizzatori, si apre donando loro anche un timido Sole.

La gara prevedeva un circuito di 2,5 km da ripetere 20 volte per un totale di 50 km, impegnativo il tracciato reso insidioso da un leggero falsopiano che renderà la gara avvincente e selettiva.Nel corso del primo giro a rompere gli indugi é Guglielmo Crisci(Marzano) alla cui ruota si porta Francesco Sodano(Imperiale Grumese) ma alle spalle é ben lesto Vincenzo Del Rosso(Liverini) a chiudere sul timido tentativo dei due. Sul falsopiano, al secondo giro, é Andrea Polverino(Pianura) a provare l'allungo e su di lui chiude ancora Sodano, in questa gara per lui un lavoro di gregariato dopo il successo, nella seconda prova del Trofeo Leggiero, regalato al DS Arturo Cordato. Cercano i due corridori della Liverini(il campione regionale cross Angelo Plenzik ed il già citato Del Rosso) a dare nuova linfa al gruppo ma é il team Pianura, prima con Marco Chianese e successivamente con un'ottima azione di Salvatore Sannino, ad impegnare nell'inseguimento la forte compagine dell'Imperiale Grumese. Si mettono in evidenza anche Giovanni Rispoli(Penisola Sorrentina) e Carlo Alfano(Irpinia Bike) nel seguire i vari attacchi posti dalle squadre Pianura ed Imperiale Grumese.

E' il quarto giro e la gara entra nel vivo con una pregevole sortita di Domenico Falco(Pianura), Mario Gallo(Imperiale Grumese) ed Antonio Merolese(Farim), dopo poco si uniscono a loro Andrea Joice Casalino(Picardi) e Salvatore Sannino(Pianura). I cinque in avvio di fuga procedono di buon accordo poi Gallo non collabora più pur essendo il più veloce dei cinque. Si mettono in evidenza nella fuga, per generosità, Merolese e Sannino. All' ottavo giro, sotto la spinta dell'Imperiale Grumese la fuga si esaurisce. Prova ad evadere Chianese ma il tentativo termina ben presto anche perché un incidente, che ha generato solo spavento, fa interrompere la gara. Alla ripartenza, al nono giro, sul falsopiano, evade una decina di unità ma qualcuno cede e si forma un drappello di otto unità, Gallo e Carlo Silvestre (Imperiale Grumese), Giustino Gennaro(Picardi), Roberto Vernetti(Marzano), il generoso Merolese(Farim) ed i tre della Pianura Oboe Zacchia con ancora, gli attaccanti di inizio gara, Falco e Sannino.

Nell'undicesimo giro dagli otto di testa evade Falco che resiste al comando anche nella dodicesima tornata, aggiudicandosi l'ambito traguardo volante consistente in una permanenza per due persone a Capri per una giornata con viaggio di andata a ritorno e pranzo in un ristorante di lusso dell'isola dei Faraglioni. Il primo dei sette inseguitori a riportarsi sul fuggitivo é Gallo imitato dopo poco dagli altri sei. Ritrovano un buon accordo gli otto battistrada, che era stato interrotto dal traguardo volante, ed alle spalle dei fuggitivi sono Plenzik e Carmine Scarano(Farim) a dare impulso all'inseguimento. Il vantaggio degli otto oscilla trai 25 ed i 30 secondi, e gli ampi rettilinei non favoriscono di certo gli attaccanti. All'inizio del sedicesimo giro alle spalle dei fuggitivi sono, con scelta tattica discutibile avendo negli otto ben tre compagni di squadra, dapprima Salvatore Aran (Pianura) e dopo poco Marco Chianese(Pianura) a riportarsi sui fuggitivi. Rientrano i due ma non danno nuova linfa alla fuga anzi ne subiscono dapprima l'attacco solitario di Merolese e poi il rientro di altri sette corridori: Casalino(Picardi), Ciro Di Palma, Gaetano Vernetti e Carmine Scarano (Farim), Sodano(Imperiale Grumese), Angelo Barone(Marzano), ed Andrea Polverino(Pianura). Quando sembra che il tentativo di Merolese possa aver fortuna, altro momento tattico che non ti aspetti, sul falsopiano é un compagno di squadra del fuggitivo a muoversi ed a far sì che il resto del drappello, di quindici unità rimaste al comando, si riporti sul meritevole Merolese. Al rientro é prima Chianese e poi Sannino a provare l'affondo ma vengono ben presto riassorbiti. A due giri e mezzo dal termine si decide la gara, allungo di Gennaro Zacchia(Pianura) che aumenta progressivamente il vantaggio fino a portarlo ai 25 secondi al suono della campana che segnala l'ultimo giro e 2,5 km da percorrere. Alle spalle da sottolineare l'impegno di Sodano (Imperiale Grumese) che conduce il gruppetto degli inseguitori per favorire i velocisti Gallo e Silvestre ma forse per il loro team in quest'occasione uno dei due si sarebbe dovuto sacrificare per riportarsi sul fuggitivo.

L'impegno di Zacchia é tale che nell'ultimo giro non perde terreno sugli inseguitori e và a vincere, cogliendo il secondo successo stagionale, a braccia levate tra due ali di folla che ne applaudono il successo. A 20" giunge il gruppetto degli inseguitori con Gallo che precede il compagno di squadra Silvestre, Chianese, Giustino, Casalino e via via gli altri. Ottima la Giuria, il servizio fotofinish, la premiazione, l'organizzazione tutta. Appuntamento al V memorial.
ORDINE DI ARRIVO:
1° ZACCHIA GENNARO  (TEAM PIANURA OBOE VISCONTI)
2° GALLO MARIO  (A.S.D. G.S. IMPERIALE GRUMESE) a 20"
3° SILVESTRE CARLO SENIOR  (A.S.D. G.S. IMPERIALE GRUMESE)
4° CHIANESE MARCO  (TEAM PIANURA OBOE VISCONTI)
5° GIUSTINO GENNARO  (U.S. PICARDI C. SORRENTINA)
6° CASALINO JOYCE ANDREA  (U.S. PICARDI C. SORRENTINA)
7° ARAN SALVATORE  (TEAM PIANURA OBOE VISCONTI)
8° BARONE ANGELO  (S.C. BICICLETTE MARZANO)
9° DI PALMA CIRO  (TEAM P. E P. BIKE -FARIM- VANGI)
10° FALCO DOMENICO  (TEAM PIANURA OBOE VISCONTI)

Gallo vince lo sprint per ilsecondo postoFuga ad 8


Cronaca a cura di Alessandro Avolio

<< 2007  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2009 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 - 2008 Ciclismo.info - All rights reserved