Ciclismo .info - Ciclismo su strada Esordienti Allievi Allievi Elite-Under23 CICLISMO ALLIEVI
 
Ciclismo.info - Ciclismo su Strada
CLASSIFICA ALLIEVI
RISULTATI GARE
PROSSIME GARE
ARCHIVIO 2020
ARCHIVIO 2019
ARCHIVIO 2018
ARCHIVIO 2017
ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015
ARCHIVIO 2014
ARCHIVIO 2013
ARCHIVIO 2012
ARCHIVIO 2011
ARCHIVIO 2010
ARCHIVIO 2009
ARCHIVIO 2008
ARCHIVIO 2007

Ciclismo.info - Classifiche Generali Naziona li Ciclismo Categoria Allievi
Classifica ALLIEVI
Classifica I° ANNO
Classifica SQUADRE

Ciclismo.info - Classifiche Mensili Ciclismo Juniores
MARZO 2012
APRILE 2012
MAGGIO 2012
GIUGNO 2012
LUGLIO 2012
AGOSTO 2012
SETTEMBRE 2012
OTTOBRE 2012

Ciclismo.info - Classifiche Regionali Ciclismo Allievi
ABRUZZO
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI VENEZIA G.
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
MOLISE
PIEMONTE
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO A. ADIGE
UMBRIA
VALLE D'AOSTA
VENETO


Risultati Gare Categoria Allievi 2012:

<< 2011  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2013 >>
2012-08-12 - LAZIO - FROSINONE (FR)
14 GIRO DELLA CIOCIARIA di Km. 86,500 alla media di 39,923 Km/h



Caliendo primo a Frosinone

FROSINONE -  Gerardo Caliendo del team Flessofab vince in solitario il 14esimo Giro della Ciociaria riservato alla categoria Allievi ed organizzato con la solita maestria dal Gs Capogna Pemiazioni di Frosinone, con la collaborazione del Comitato Colle Cottorino. La gara era intitolata anche alla memoria di Donato Desideri ed Ernesto Straccamore. Alle spalle dell'atleta campano si sono classificati l'ottimo Lorenzo Garzi (2°) del team Uc Anagni Team Nereggi ed il lucano Gianluca Viggiano del team Serramenti De Facentis Farnese Vini.Una gara che ha confermato l'ottimo livello organizzativo e di partecipazione, questo grazie alla maestria del Gs Capogna di Frosinone e dei suoi validi collaboratori.

La cronaca- Dopo la verifica delle licenze e la misurazione dei rapporti presso la chiesa della Madonna della Neve a Frosinone, la carovana di 80 concorrenti, dei novantadue pre iscritti, si e' sistemata nella zona di partenza, dove gli atleti hanno ricevuto il saluto delle Autorita'  e del parroco, prima di prendere il via della competizione. Al chilometro zero, posto in localita'  Casilina, il direttore di corsa Angelo Letizia ha dato l'™ok per la partenza ufficiale. Primi chilometri di studio ad andatura quasi turistica per i partecipanti, che hanno raggiunto localita'  Roana a Ferentino con il gruppo compatto. Prima dell'abitato di Tecchiena, la svolta della corsa. Gerardo Caliendo (Flessofab), Simone Bellio (Industrie Forniture Moro) e Pietro Di Genova (Promosport) forzano il ritmo in testa al gruppo e conquistano subito 20"€¯ dal plotone ammiraglie che lascia fare i battistrada.

Battistrada che rappresentano le loro squadre d'appartenenza in questo Giro della Ciociaria, visto che sono senza compagni di squadra in gara e quindi costretti a fare tutto da soli.  I tre viaggiano di comune accordo, tanto che nel nuovo  passaggio a Frosinone, il vantaggio aumenta ad 1'30"€¯, con il gruppo ancora a guardare. Sull'asperita'  del Giglio di Veroli le squadre piu' importanti rimaste tagliate fuori dalla fuga iniziano a tirare con piu' insistenza, tanto che l'andatura si fa piu' elevata, mentre i tre davanti continuano di comune accordo, portando a due minuti il vantaggio. Per i tre quasi una cronometro contro il gruppo che ha tutta l'intenzione di andarli a riprendere.

Sul traguardo volante del Giglio di Veroli transita per primo Pietro Di Genova (Promosport), seguito da Bellio e Caliendo. La discesa che porta i concorrenti nella zona dell'Abbazia di Casamari vede i battistrada alzare l'andatura, mentre il gruppo, seppur in fila indiana, non riesce a recuperare il gap. Sul traguardo volante di Castelliri e' Caliendo ad avere la meglio su Di Genova e Bellio. La carovana viaggia verso l'abitato di Isola del Liri, dove i tre di testa passano con un vantaggio addirittura superiore ai due minuti dal gruppo ammiraglie, dal quale provano a fuoriuscire Ursetto (Pianura Visconti), Carrillo (Pedale Bellonese), Viggiano (Serramenti De Facentis), Grama (Tutti a Ruota Cicli Montanini), Galeno (Team Coratti), che vengono ripresi in prossimita'  del bivio di Fontana Liri.

In testa al plotone ammiraglie le squadre piu' attive sono l'uc anagni Team Nereggi, il team Coratti, il team Pianura, il Pedale Bellonese e la Bruscianese Cicli Perna.  In testa i tre continuano a viaggiare di comune accordo, anche se Gerardo Caliendo sembra avere una condizione migliore rispetto ai compagni di fuga. Intanto dalle ammiragli e nelle postazioni a bordo strada si passano le borracce per rinfrescare gli atleti, visto il caldo che ha accompagnato la carovana di ciclisti.

Sulla provinciale Casilina in prossimita'  dell'abitato di Ripi, dal plotone ammiraglie fuoriescono Di Nauta (Garofalo Team Nizzoli), Ursetto (Pianura Visconti), Galeno (Team Coratti), Di Maio (Bruscianese), Orlandi (Team Coratti), Rossi (Team Coratti), Onofri (team Pianura Visconti),Pizzo (Team Coratti), Conte (Molise Ricambi), che riescono a rosicchiare qualcosa ai battistrada che sono ora  ad 1'€™53"€¯, mentre il gruppo ammiraglie ha un ritardo di 2'€™03". 

Gerardo Caliendo a questo punto fiuta che il gruppo ha iniziato a fare sul serio e che i suoi compagni di fuga non ne hanno piu'. In localita'  Forcella, il ciclista di Nocera Superiore lascia la compagnia e s'€™invola verso il traguardo di piazzale Vittorio Veneto. I due compagni di fuga alzano bandiera bianca ed in prossimita'  di via Aldo Moro vengono riassorbiti dal primo gruppo inseguitore. Caliendo vola verso la vittoria del 14esimo Giro della Ciociaria, che lo vede tagliare il traguardo con circa 40 secondi dal ciociaro Lorenzo Garzi (Uc Anagni Team Nereggi) e Gianluca Viggiano (Serramenti De Facentis). Il resto dei concorrenti in gara arriva in una lunga fila indiana che si e' formata sull'erta finale di Viale Roma. Gioia per il vincitore che si aggiudica la gara alla media di 39,923 km/h, concludendo la sua fatica in 2h10'.
Al termine della corsa, come di consueto una ricchissima premiazione messa in palio dal Gs Capogna, dal Comitato Colle Cottorino e dagli amici sponsor. L'appuntamento e' rinnovato al prossimo anno, quando il Giro della Ciociaria tagliera'  il traguardo delle 15 primavere.
ORDINE DI ARRIVO:
1° CALIENDO GERARDO  (POLISPORTIVA FLESSOFAB)
2° GARZI LORENZO  (U.C.ANAGNI TEAM NEREGGI A.S.D.)
3° VIGGIANO GIANLUCA  (A.S.D.SERRAMENTI DE FACENTIS FARNESE VINI)
4° ABENANTE MICHELE  (TEAM IMPERIALE)
5° BELLIO SIMONE  (INDUSTRIAL FORNITURE MORO - CHAIN )
6° DI NAUTA ANDREA  (G.S.GAROFALO MOBILI - TEAM NIAL NIZZOLI)
7° MARCELLUSI DANIEL  (TUTTI A RUOTA E CICLI MONTANINI)
8° VERNETTI ANDREA  (TEAM PIANURA VISCONTI )
9° DI MAIOLO ANTONIO  (CICLISTICA BRUSCIANESE CICLI PERNA)
10° ROTONDI MATTEO  (CYCLING TEAM CORATTI)





<< 2011  -  GEN | FEB | MAR | APR | MAG | GIU | LUG | AGO | SET | OTT | NOV | DIC   -  2013 >>

News Ciclismo.info

Ricerca Testo News
Cerca per Data: ( aaaa-mm-gg )


NewsLetter

Iscrivi il tuo indirizzo email alla NewsLetter Ciclismo.info, riceverai gratuitamente  news sul ciclismo in Italia 



Copyright © 2008 - 2012 Ciclismo.info - All rights reserved